Roma, terrazza quartiere Pigneto

Quando ho liberato la parete di metallo dalla vegetazione disordinata che ci cresceva sopra, ho scoperto il motivo grafico dei cerchi che si prestava a incontrare le linee verticali delle canne del bambù.
La vasca ampia ha permesso di dare vita a una folta vegetazione che ondeggia al vento come un boschetto naturale.

Piante: Bambù Phyllostachis humilis sfoltito alla base secondo la pratica giapponese.