Sonia Santella
Green and Grey

Sono un mix di verde e grigio, scandinavo intendo. Perché ho studiato e vissuto a Stoccolma ed è lì che ho mosso i primi passi come green designer. In quegli anni ho imparato che l’ambiente domestico non è un luogo qualsiasi. È il set di un film, e noi siamo noi gli attori principali. È un rifugio, da inverni rigidi oppure da vite assolate ma caotiche. È un laboratorio. Ci troviamo nella comfort zone più importante della nostra vita e non dovremmo lasciare che sia il caso a governare questo spazio.

Ora vivo a Roma in una casa anni ’20, con un figlio e un cane,  ma mi muovo spesso per lavoro. Per realizzare i progetti punto anche sulla mia capacità di riorganizzare gli spazi partendo da quello che trovo. La semplicità vince sempre e anche tenere d’occhio il budget. 

Tutto parte con un sopralluogo, ma lavoro anche con consulenze online su info@greenandgrey.it